facebook pixel

Creazione di società a Gibilterra

Gibraltar
  • TemporaleTemporale: 7 Giorni
  • Ready-madeReady-made: Sì
  • ContabilitàContabilità: Sì
  • SegretarioSegretario: Sì
  • Nominee shareholderNominee shareholder: Sì
  • Nominee directorNominee director: Sì
Time
Tasse 0%
Devise1GBP/GIP = 1.16€

Presentazione del paese

Gibilterra conta 28.000 abitanti ed è situata a sud della Spagna, nel luogo dello stretto che porta lo stesso nome. È un territorio britannico d’oltremare e fa quindi parte del Regno Unito dal 1704. Rivendicata dalla Spagna, questo pezzo di terra su un’area di 6.543 km ² è causa di forte dissenso con il Regno Unito.

Posizione off-shore

Benché membro dell’Unione Europea, Gibilterra gode di incentivi fiscali favorevoli per l’attività off-shore. Il paese permette quindi di costituire holding spesso associate a società britanniche prima di beneficiare della tassazione della regione per tutte queste entità, anche al di fuori di Gibilterra. Gli imprenditori possono anche avvantaggiarsi dell’opportunità di reperire amministratori e azionisti designati. Il paese ha anche una propria borsa valori dal 2007, il GibEx.

Il Development Aid Ordinance è il testo di riferimento per la tassazione a Gibilterra, che consente alle società non residenti di ottenere lo status di esenzione fiscale. Tale status permette loro di eludere le imposte sul reddito e sulla proprietà per 25 anni. L’accesso all’esenzione fiscale richiede:

  • un capitale minimo di 100 GBP
  • nessun diritto della società deve esercitato da un residente di Gibilterra
  • il registro delle azioni deve rimanere nel paese
  • la società offshore non deve svolgere alcuna attività all’interno del paese
  • uno degli amministratori deve vivere a Gibilterra

La principale forma di società offshore è la company limited by shares e le holding nel paese soddisfano alle norme del regime madre-figlia dell’UE 2003/223/CE. Le holding beneficiano dell’esenzione dalla ritenuta alla fonte sui dividendi di una filiale europea. Questo tipo di società off-shore permette di conservare il 95% dei profitti. L’anonimato è garantito dalla presenza di un amministratore e di azionisti designati.

Buono a sapersi

I fondi di investimento a Gibilterra sono i più flessibili d’Europa e possono essere registrati a partire da 100 mila euro di investimento. La giurisdizione è un’alternativa al Lussemburgo, che richiede investimenti ben più consistenti.

Gibilterra è il paese ideale essendo membro dell’Unione Europea, il che permette di avvalersi delle direttive sulla risalita dei dividendi e di servire da holding perfetta per una società britannica nel quadro dell’Accordo di Agenzia, senza essere oggetto di contestazione da parte dei servizi fiscali. Gibilterra non è più considerata paradiso fiscale dall’OCSE, si può scegliere di pagare la tassa del 10% sugli utili o dichiarare l’assenza di reddito sul posto ed essere esenti con imposta allo 0%

Gibilterra è la meta ideale per le operazioni di import-export a livello internazionale, fatta eccezione per le transazioni intra-comunitarie, data l’assenza di partita IVA europea. Se siete un libero professionista o un consulente, utilizzate Gibilterra solo se la prestazione erogata può essere eseguita a distanza, in caso contrario è da preferirsi il Regno Unito.

Le vostre domande

Richiamati
Démarrez votre activité immédiatement
SOCIÉTÉS PRÉCONSTITUÉES
disponible en 24h